Running Magna Grecia
Presentazione
La Basilicata
Hanno Scritto
Programma
Galleria fotografica
Iscrizione gara
Prenotazioni
Contatti

COME NASCE la eco Maratona di Fidippide a Metaponto mare (MT)

Leggenda: Rocco Petrocelli, dirigente postale in pensione, età 70, maratoneta, ha iniziato a correre all'età di 50 anni. Il suo record personale a 53 anni, alla maratona di NY nel 1991 di 3.
17' 59"organizzatore di gare podistiche, iscritto al Club dei supermaratoneti
All'inizio di agosto 2008 mentre si godeva in TV le Olimpiade in Cina, viene chiamato dal Club Supermaratoneti, colleghi podisti che corrono ogni domenica i 42,00 Km. e lo informano che il CUS PARMA ha cancellano dal calendario nazionale la' sua maratona del 14 settembre 2008 per motivi organizzativi.
Scoperto il calendario nazionale invitano il Petrocelli ad organizzare sul territorio della fascia Jonica la prima maratona.
Preso dall'emozione dalle Olimpiade di Pechino, della sua zona del etapontino leggenda della Magna Grecia, Patria di Grandi Campioni, il più forte di tutti fu "MILONE" di Crotone, dominatore della lotta per cinque Olimpiade consecutive (dal 532 al 516 a.c.) e che in quei tempi i giuochi fermavano la guerra; in più la leggenda narra che Milziade, a capo degli eserciti di Atene, dopo la vittoria sui Persiani nella battaglia di Maratona (490 a.C.), incaricò Fidippide di recare la buona notizia ad Atene; la distanza tra città di Maratona ed Atene è di circa 40 Km. e Fidippide percorse l'intero tragitto di corsa senza mai fermarsi; all'arrivo dopo aver gridato "Nikè, Nikè"("Vittoria, Vittoria"), l'araldo crollò al suolo morto,stremato dal caldo. I testi che descrivono questo evento riportano una data che, interpretata secondo il
calendario Ateniese, risulta essere il 12 settembre 490 a.C.
La gara Olimpica sulla distanza di 42,195 portati a questa distanza nel 1908 prende nome di "maratona proprio da questo evento. Coincidenza l!!!! su questa data !m ed ecco che ! .... il 14 settembre 2008 nasce la 1°Maratonda di Fidippide nel territorio della Magna Grecia nel mito dei templi di Apollo Licio, Tavole Palatine, Sansone e in ricordo del grande Olimpionico "MILONE" e del matematico Pitagora che a quei tempi a etaponto""Eraclea
e Crotone ha insegnato.
PERCORSO: naturalistico nello sterrato riserva Forestale di km. 6.190; sulla sabbia del mare Ionio di km. 4.420 un circuito forzato di 4 giri dalla foce del fiume Basento alla foce del fiume Bradano. Le onde del mare ogni tanto buttano in riva cocci di storia degli antichi Greci e Romani.


MARATONE in ITALIA
2°domenica di settembre
Rocco Petrocelli tel e fax 0835-542203 celI: 339-6748773
www.runningmagnagrecia.it
info@runningmagnagrecia.it